Conua Fatto in Francia
Fatto in Francia

Harpagophytum, Artiglio del diavolo, artrite antinfiammatoria

Acquista harpagophytum Rheumatism

Harpagophytum

Disturbi dell'arpagofito Reumatismi, dolore lombare, tendinite, dispepsia, costipazione, diarrea, aerofagia, ulcere, foruncoli, mal di testa (mal di testa), mestruazioni

Malattie Artrite, gotta, tendinite, gotta, mal di schiena, diabete, artrosi

Benefica Anti-infiammatori

Descrizione dell'arpagofito

L'harpagophytum o comunemente artiglio del diavolo, è una pianta erbacea e strisciante che può crescere fino a cinque piedi di lunghezza. È costituito da radici lignificate che possono raggiungere un peso di 1,5 kg. Le foglie dell'harpagophytum sono di colore verde e hanno un aspetto appuntito. Mentre i fiori sono ampi e di un bel rosso violaceo. Quanto al frutto dell'harpagophytum, sarebbe più legato ad artigli ben uncinati che gli permettono di aggrapparsi agli animali che li pascolano e ne garantiscono così la diffusione. Queste sono le radici tuberose che vengono utilizzate per scopi medicinali.

Cultura di Harpago

L'harpagophytum è una pianta che predilige i climi secchi e caldi, localizzata soprattutto in Africa nelle sue regioni desertiche e più precisamente nel deserto del Kalahari oltre che nelle steppe della Namibia e persino del Madagascar. Ma troviamo l'harpagophytum anche sul versante del Botswana e in tutto il sud di questo continente africano. La popolarità dell'arpago è tale che la capitale della Namibia, Windhoek, gli ha dato uno dei suoi nomi comuni.

Harpagophytum la sua composizione

L'arpagofito è costituito principalmente dai più significativi principi amari con beta-sitosterolo, ma anche da glucosidi iridoid con arpagoside, oltre a arpagochinone, fenilpropanoidi, e fitosteroli, flavonoidi, triterpeni, acidi grassi insaturi con acido cinnamico e clorogenico.

E infine include zuccheri, minerali con calcio, fosforo, ma anche magnesio e potassio, oltre a ferro e rame e silicio. Oltre a molte vitamine, vitamina B1, vitamina B2 e vitamina B3, vitamina B5, vitamina B9 e vitamina B12, ma anche vitamina C e beta-carotene.

Compra Harpagophytum

Harpagophytum e le sue proprietà medicinali

Lo sapevi che è estremamente ambito dalle più grandi aziende farmaceutiche del mondo per le sue virtù terapeutiche.

Articolo, muscolo, scheletro:

L'arpagofito è una pianta che mira principalmente alle sue proprietà medicinali sulle articolazioni come condroitina e glucosamina e tutte le disagi e disagi che ruotano attorno all'apparato articolare e nella degenerazione dell'apparato locomotore.

Va notato che l'harpagophytum è approvato dall'ESCOP, così come dalla commissione tedesca E, come un antinfiammatorio di prim'ordine e senza effetti collaterali articolari, muscolari e ossei.

L'Harpagophytum e le articolazioni in tutta la sfera aiutano ad alleviare gli atleti e gli anziani e ad alleviare la cartilagine danneggiata.

Diversi studi hanno verificato il potere lenitivo e antinfiammatorio dell'arpagofito per il mal di schiena, ma anche più in generale per tutto ciò che riguarda problemi artritici (artrite) e osteoartrosi, tendiniti negli sportivi, anche reumatismi. Inoltre, fornisce flessibilità articolare e una vitalità molto benefica e salutare.

Apparato digerente:

ESCOP e la commissione tedesca E hanno certificato le virtù dell'harpagophytum nel recupero e nella cura della dispepsia, ma soprattutto in molte malattie che colpiscono il fegato ma anche i reni, la cistifellea e la vescica.

Diversi studi clinici su lunghi periodi (3 anni) hanno dimostrato l'efficacia nell'alleviare il dolore intestinale, ma allo stesso modo la stitichezza o la diarrea o addirittura la flatulenza. Per il suo effetto di stimolazione e regolazione della digestione, il harpagophytum riduce i disturbi gastrointestinali, epatici e renali come il bruciore di stomaco, ma anche le preoccupazioni per l'evacuazione dell'acido urico che causa, tra le altre cose, la gotta.

In molti altri ambiti eccelle per la regolazione dei livelli di colesterolo, per aiutare a regolare alcuni tipi di diabete, e l'indurimento delle arterie, ma anche per le sue azioni calmanti e antinfiammatorie sui disturbi mestruali, mal di testa (mal di testa), applicato esternamente si dice che tratti ferite e altre lesioni cutanee come bolle e ulcere.

Harpago altri usi

Si dice che il nome artiglio del diavolo derivi da una leggenda secondo cui quando gli animali si ferivano con le penne dell'arpagofito, iniziavano a saltare e dimenarsi furiosamente per liberarsene, che sembrava una danza frenetica malvagia. Harpagophytum si presenta in capsule, tisane, polvere.

Aiuta a guarire

Reumatismi, dolore lombare, tendinite, dispepsia, costipazione, diarrea, aerofagia, ulcere, foruncoli, artrite, gotta, diabete, mestruazioni, antinfiammatorio, analgesico, artrosi, mal di testa

Categorie